BEAUTY NEWS

La collezione senza stagioni e genderless firmata La Martina

C’è un’espressione, entrata di diritto nella lingua italiana che indica il rispetto delle regole, tanto nella vita quanto nello sport. Essa promuove dei valori come l’amicizia, il rispetto del prossimo e lo spirito di gruppo. Tutti ...

C’è un’espressione, entrata di diritto nella lingua italiana che indica il rispetto delle regole, tanto nella vita quanto nello sport. Essa promuove dei valori come l’amicizia, il rispetto del prossimo e lo spirito di gruppo. Tutti la conoscono come «Fair Play», che letteralmente indica il «gioco leale», inteso non solo come regola di pratica sportiva, ma come atteggiamento verso gli altri. Un valore alto, altissimo, a cui il marchio argentino La Martina ha deciso di rendere omaggio con una capsule chiamata appunto “Fair Play”. A disegnarla ci hanno pensato Danilo Paura, Jacopo Pozzati e Leonardo Colacicco che hanno interpretato il sacrificio, il gioco duro e la competizione da una parte, ma anche lo spirito di squadra e la fratellanza dall’altra, in una serie di capi che non vogliono avere una stagionalità, e che possano essere combinabili e sovrapponibili tra loro, alcuni dei quali genderless.

[Leggi anche: Mariano Di Vaio e La Martina]

“In una stagione che rimescola le tradizionali gerarchie tra fashion e streetwear e le distinzioni di ruolo – spiega Enrico Roselli, Ceo La Martina – abbiamo tradotto il lifestyle de La Martina in una caspule iconica, portando il brand verso una compiuta maturità stilistica, senza però perdere la capacità di stupire che da sempre è il nostro marchio di fabbrica”.

La collezione, che è stata lanciata durante la settimana della moda a Milano con un super evento che ha visto la partecipazione di Ne-Yo, è composta da 18 capi: maglie, felpe, bomber e pantaloni in denim o in felpa con bande laterali o colorate frontali, patch storici rivisitati e ricamati, polo in jersey pesante in toni brillanti, paltò dal taglio classico ma rivisti con un fit over. La palette dei colori è molto varia, spazia dai toni accesi del verde smeraldo, del rosso vivo e dell’arancione ai colori più tenui del bianco, bordeaux, blu e verde sottobosco. La combo per questo collage di capi richiama l’energia che si respira nelle competizioni sportive e il movimento cittadino quotidiano e ne esalta l’attitude metropolitana e contemporanea che caratterizza l’intera capsule. Un mix di tradizione e contemporaneità per una serie di pezzi dal gusto steetwear, cool e ricercati apprezzati tanto dai millennials quanto da hypebeast che impazziscono per pezzi unici.

[Leggi anche L’intervista a Ne-Yo]


+

privacy policy