CONTACT US sitemap

Notizie Parrucchieri e Bellezza

Notizie e novità dal Mondo della Bellezza
Information and news from the World of Beauty
Informationen und Neuigkeiten aus der Welt der Schönheit
Information et nouvelles du monde de la Beauté
Información y noticias del mundo de la belleza
信息和新闻从美的世界
Информация и новости из мира красоты
المعلومات والأخبار من عالم الجمال


BEAUTY NEWS

Stagione di grandi ritorni, l’autunno 2019. Dopo Downton Abbey e Frozen, è la volta di The Crwon. Imminente, infatti, l’uscita della terza serie, a due anni di distanza dalla seconda. Dieci nuovi episodi che racconteranno la vita di Elisabetta adulta, non più interpretata da Claire Foy ma dall’attrice Olivia Colman. La storia ripartirà dal 1964, dopo la nascita del principe Edoardo e si svolgerà fino al 1977. La serie sarà sempre trasmessa su Netflix ma… sorpresa, il primo episodio sarà in chiaro, ovvero anche i non abbonati potranno vederlo, basterà andare sul sito netflix.com e cliccare play su The Crown.

L'articolo Torna The Crown sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

Il nome fa pensare a una serie televisiva e invece no… la celebre crema spalmabile c’entra eccome! E per la gioia dei suoi consumatori, pare che nel 2020 aprirà il primo hotel dedicato alla Nutella, in California, nella Napa Valley. Si tratterà di un hotel aitpico perché offrirà gratis il pernottamento, basterà inviare un video spiegando perché si ama tanto la Nutella. Il fortunato ospite potrà anche fare delle exeprience con gli chef Geoffrey Zakarian e Tanya Holland e uno specialista della DanCakes “Professional Pancake Art”, per delle colazioni dolcissime. Todd Midura, Vice President of Marketing di Nutella North America,ha spiegato:”Hotella Nutella riproduce la gioia dello stare in un albergo con una colazione eccezionale e permette ai fan di godersi la Nutella in nuovi modi”. La notizia negativa? Sarà riservato solo a clienti americani.

L'articolo Hotel Nutella sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

Dopo aver "concesso" al pubblico inglese la visione del primo episodio di The Crown 3 gratis e senza dover essere per forza abbonati alla piattaforma di streaming, anche in Italia Netflix "libera" la visione della prima puntata della terza stagione di The Crown: dal 18 novembre per 28 giorni, senza abbonamento, e fino al 15 dicembre, chiunque potrà guardare l’episodio collegandosi alla pagina netflix.com/thecrown.

Elisabetta II, da Instagram @theroyalfamily
Elisabetta II, da Instagram @theroyalfamily

Una decisione magnanima, degna - si direbbe - della regalità della protagonista della serie: Elisabetta II interpretata adesso dal premio Oscar Olivia Colman: credibilissima e come sempre di lodevole bravura.

Olivia Colman nei panni di Elisabetta II in The Crown 3
Olivia Colman nei panni di Elisabetta II in The Crown 3

Scoprite anche il cast e le location di The Crown 3 e guardate il trailer della serie



Continua a leggere

Caldo, freddo, dolce o amaro, il tè è una bevanda presente in tutto il mondo e oggi pare che renda più intelligenti. Uno studio pubblicato a giugno sulla rivista Aging descrive i risultati di un esperimento condotto tra un gruppo di non bevitori di tè e un gruppo di bevitori di tè, rilevando che il tè influisce sul processo cognitivo. Insomma, bere tè pare faccia bene al cervello poiché lo studio indica che sia la cosiddetta efficienza che la simmetria del cervello dei bevitori di tè indicano un rallentamento del declino cognitivo. Gli autori affermano che “efficienza” si riferisce a una comunicazione più facile e veloce delle informazioni tra le regioni del cervello. Insomma, bere tè significa anche invecchiare meglio.

L'articolo Bere tè rende più intelligenti sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

Avere un bel seno è senza dubbio uno dei punti di forza della seduzione femminile. Lo sanno bene le star che amano mostrarsi sui red carpet con scollature profonde che ne esaltano la bellezza. Peccato però che non tutte possiamo vantare un seno super tonico e voluminoso. Spesso infatti oltre alla conformazione fisica, giocano un ruolo chiave anche le diete troppo drastiche e le cattive posture quotidiane. Per rendere il décolleté naturalmente più bello però l’attività fisica può essere d’aiuto. Ecco allora 3 super esercizi per aumentare il seno suggeriti da Sara Ventura, direttore tecnico e owner dello spazio “Sara Ventura ArtAndBody” di Milano, specializzata in allenamento personalizzato. Sono semplici e senza attrezzi. Se esegui questi esercizi per aumentare il seno tre giorni a settimana, ripetendo ogni volta ciascun esercizio 10, 8, 6, 4 e 2 volte dai volume al décolleté e migliori la silhouette in un mese.

L’esercizio per rassodarlo: il push up

Mettiti a pancia in giù con le mani appena sotto le spalle. I gomiti sono aperti a 30 gradi e le punte dei piedi poggiate a terra. Sollevati dal pavimento senza inarcare la schiena distendendo i gomiti. Poi, ritorna nella posizione di partenza e ripeti l’esercizio.

L’esercizio per tonificarlo: il diamond push up

In ginocchio a terra poggia le mani sul pavimento al di sotto del petto tenendo i pollici vicini. Distendi le braccia sollevandoti da terra con il corpo. Ritorna nella posizione di partenza e ripeti l’esercizio.

L’esercizio per rafforzarlo: il dip

Siediti su una sedia, poggiando i glutei e i palmi delle mani alla fine del bordo. Le gambe sono distese in avanti con le punte sollevate. Da questa posizione piega i gomiti e abbassa il corpo. Mantenendo la schiena dritta sfiora con il sedere a terra. Poi, stendendo le braccia ritorna nella posizione di partenza e ripeti l’esercizio.

 

L'articolo Esercizi per aumentare il seno naturalmente sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

Il Barocco si è da sempre contraddistinto fra le epoche storiche per lo sfarzo a tratti sovrabbondante dei suoi decori. L’irregolarità delle forme, la vivezza dei colori, l’utilizzo smodato di pennellate d’oro – in poche parole, una meravigliosa sfrenatezza. La moda non manca visita nel presentare la sua reinterpretazione contemporanea degli abiti d’epoca, traslando la smodatezza di gonne ampie e chilometri di broccati nella preziosità delle sfumature e nell'attenzione al dettaglio.

Prada
Prada

Punto di partenza è l’utilizzo del colore. Le tinte si incendiano, abbandonando il pallore dei toni nude e pastello per riscoprire le sfumature vibranti delle pietre preziose. Rubino, ambra, topazio, smeraldo e tormalina, e ancora zaffiro e ametista – un arcobaleno gemmato che calca le passerelle. Prada, per esempio, accosta il rosa quarzo a gonne in pelle acquamarina.

Ann Demeulemeester
Ann Demeulemeester
Jacquemus
Jacquemus

Tonalità a dir poco importanti e vistose, protagoniste di ogni outfit che vanno viziate al pari di dame d’altri tempi: niente accostamenti azzardati, solo una perfetta sintonia cromatica, e soprattutto niente sobrietà – il bijoux è d’obbligo, la scarpa è importante, la borsa è gioiello.

Dolce & Gabbana Autunno Inverno 2019 2020
Dolce & Gabbana Autunno Inverno 2019 2020
Versace
Versace

La ricchezza dei tessuti è un altro punto forte del barocchismo estetico delle collezioni autunno inverno 2019 2020. Prediletto dai nobili Europei nel Barocco era il broccato, per il suo spessore, la sua morbidezza, e per bellissimi ricami.

Simone Rocha Autunno Inverno 2019 2020
Simone Rocha Autunno Inverno 2019 2020
Andrew Gn
Andrew Gn

Fra le stoffe più difficili da indossare, il broccato si declina il molte versioni diverse nella collezione di Dolce & Gabbana, in completi dal taglio sartoriale con motivi floreali ricalcati sui motivi décor dei palazzi del Seicento, e viene drappeggiato in un dualismo romantico negli abiti di Simone Rocha, che lo associa a un delicato cotone con stampa geometrica rosa e bianca.

Etro Autunno Inverno 2019 2020
Etro Autunno Inverno 2019 2020
Vivienne Westwood
Vivienne Westwood

Il taglio dell’abito è il tratto finale dell’abbigliamento Barocco invernale, con colli importanti, maniche a sbuffo e gonne ampie. La moda era una musicalità, un fruscio di vesti sul pavimento, che si riporta oggi in pizzi che fuoriescono dai polsini, in orli lunghi, in vitini stretti.

Louis Vuitton Autunno Inverno 2019 2020
Louis Vuitton Autunno Inverno 2019 2020
Sara Battaglia
Sara Battaglia
Gucci autunno inverno 2019 2020
Gucci autunno inverno 2019 2020

Etro crea uno scollo sensuale, con maniche a sbuffo che si diramano dal corsetto di un mini dress in broccato scuro effetto paisley, mentre Louis Vuitton traduce la gorgiera in un colletto a volant giallo bordato di blu di Prussia.

Gucci Autunno Inverno 2019 2020
Gucci Autunno Inverno 2019 2020
Chanel Autunno Inverno 2019 2020
Chanel Autunno Inverno 2019 2020

A completare queste mise, non ancora sufficientemente ricche, ci sono gli accessori. Il gioiello è essenziale, è il tassello mancante nella quotidianità e che va invece rispolverato per tornare in gioco. Il gioiello di Gucci è estremo e importante, è metaforico e metafisico nelle forme dategli da Alessandro Michele, è un maxi ciondolo di un crocifisso, un collier in lamine dorate, ear cuffs incastonate di pietre dure, mentre Chanel è una profusione della regina del Barocco: la perla.

Backes & Strauss
Backes & Strauss
Annoushka
Annoushka

Il Barocco è una forma poetica e sopra le righe di interpretare la moda: è la voglia di estro, di divertimento, di rompere i canoni di equilibrio, simmetria e sobrietà per lasciarsi andare alle danze in un turbine di colori.



Continua a leggere

La tisana al melograno è un’ottima alleata della linea e della salute. È la bevanda perfetta in questa stagione. Aiuta infatti a contrastare il freddo. «Assicura minerali e vitamine. Queste sostanze rafforzano le difese dell’organismo» spiega la nutrizionista Nicoletta Bocchino. «È poi una miniera di antiossidanti che aiutano a contrastare i malanni di stagione». Inoltre ha buone proprietà detox. I suoi micronutrienti infatti supportano i sistemi epatici. Aiutano il fegato a eliminare le tossine. Ma c’è di più.  «Grazie alla ricchezza di potassio la tisana al melograno combatte pesantezza e gonfiori». Inoltre è super per contrastare l’affaticamento. «Assicura vitamine del gruppo B. Aiuta a ricaricarsi di energia e a sentirsi più sprint» spiega l’esperta.

COME SI PREPARA

Preparare la tisana al melograno è molto semplice. «Basta mettere in infusione  per 10 minuti in una tazza di acqua bollente un cucchiaio di chicchi di melograno. Prima di berla bisogna filtrarla con un colino. Per renderla più gradevole al palato si può aggiungere un cucchiaino di miele, ma solo se non ci sono problemi di glicemia» conclude la nutrizionista.

L'articolo Tisana al melograno: la ricetta fai da te sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

Il FLUO conquista lo street styleIl FLUO conquista lo street styleIl FLUO conquista lo street styleIl FLUO conquista lo street styleIl FLUO conquista lo street styleIl FLUO conquista lo street styleIl FLUO conquista lo street styleIl FLUO conquista lo street styleIl FLUO conquista lo street styleIl FLUO conquista lo street styleIl FLUO conquista lo street styleIl FLUO conquista lo street styleIl FLUO conquista lo street style
GettyImages-1174698398

Leonie Hanne durante London Fashion Week

Se il rosa shocking non ti stupisce più e riesci a puntare lo sguardo sul giallo-evidenziatore senza dover ricorrere a occhiali da sole, vuol dire che ti sei (finalmente) abituata all’effetto neon! La buona notizia è che puoi tranquillamente indossarlo e mixarlo in più nuance, perche i colori fluo, particolarmente in voga la scorsa estate, sono di tendenza anche quest’autunno-inverno. Prendono ispirazione dagli anni 80 e promettono di restare “trending” anche per la prossima PE 2020!

Osare il total fluo? E’ possibile, se vuoi affrontare una giornata ad alto tasso di energia! Ma anche scegliere semplicemente un accessorio da abbinare a un completo dai toni piu sobri (bianco, nero, cammello o denim) può essere un modo per stimolare e trasmettere il buonumore!

Se l’idea ti piace, ma sei un po’ incerta sull’effetto, guarda le scelte di stile e gli abbinamenti proposti dal popolo della moda street: scoprirai com’è facile inserire un pezzo fluo nel tuo look!

E se queste ispirazioni streetstyle non bastano, guarda anche la gallery con i look più belli dalle sfilate e qualche proposta da non farsi sfuggire.

PS. Chi non può proprio fare a meno del neon quotidiano, lo ha persino adottato come tinta di capelli. Super trendy, no?o NEON

 

 

L'articolo Tendenza moda fluo e look al neon anche per l’inverno 2020 sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

Chiamato anche apple butter, il burro di mele è un’ottima alternativa al burro tradizionale.  Simile come consistenza a quello classico, è ideale per dare un tocco speciale alle ricette, in particolare a quelle dolci. Grazie al suo sapore zuccherino il burro di mele può essere usato anche come sostituto dello zucchero. Viene ricavato dalle mele cotte nell’acqua. I benefici? Dà energia immediata. «Fornisce zuccheri semplici naturali facilmente assimilabili dell’organismo. Per questo è l’ideale ad esempio da spalmare su una fetta di pane integrale. Va benissimo a colazione o a merenda dopo aver fatto sport per esempio con l’aggiunta di una spolverata di cannella, vaniglia o cacao amaro» suggerisce la nutrizionista Nicoletta Bocchino. Un’altra buona ragione per mangiarlo? «Rispetto a prodotti come la margarina per esempio, il burro di mele ha meno calorie. Inoltre è privo di grassi trans idrogenati, a tutto vantaggio della linea e della salute».

Attenzione però alle quantità. «Gli zuccheri di cui è ricco il burro di mele sono facilmente assimilabili dall’organismo. Di conseguenza provocano una maggiore e più rapida produzione di insulina, l’ormone che regola la glicemia. Meglio limitarsi a un paio di cucchiaini» consiglia la nutrizionista Nicoletta Bocchino.

L'articolo Burro di mele: che cos’è e come mangiarlo sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

Charlize TheronKristen StewartKristen StewartKristen StewartKristen StewartJames Academy by WellaO.Zone ConceptO.Zone ConceptJames Hair Fashion by WellaJames Hair Fashion by WellaO.Zone ConceptIndolaO.Zone ConceptSchwarzkopfCotrilKristen Stewart

Il fatto che l’hair stylist, Adir Abergel, sia lo stesso per entrambe, non cambia molto le cose. Perché se due attici e due bellezze del calibro di Kristen Stewart e Charlize Theron decidono di dare un taglio alla loro chioma, o meglio un’aggiustatina, nello stesso stile, significa che forse dovremo tenerlo d’occhio.

kristenstewart_73381115_586776552060162_7942933266832614517_n

Kristen Stewart

Il risultato per entrambe è un “punkish pixie”, ovvero un taglio cortissimo e quasi rasato sulle tempie e sulla nuca e più lungo sulla testa e sulla parte anteriore. Charlize Theron, in particolare, ha dato vita a questo nuovo taglio partendo dal bowl cut degli ultimi due mesi, davvero chic. Già all’epoca il taglio destò enorme ammirazione, perché le donava moltissimo, anche per il colore. Opera della colorist Shannon Gallacher, che ha trasformato il castano in un biondo creamy, con radici leggermente più scure, un bronde ad elevato contrasto. Il nuovo taglio, invece, prevede un colore alleggerito, un biondo più tendente al platino. A proposito del taglio, invece, sfoggiato dall’attrice agli American Cinematheque Awards, lìhair stylist Adir Abergel ha commentato sul suo profilo instagram: “Always love changing up this human’s hair. New color. Swept back. New vibe”.

Look James Academy by Wella

Look James Academy by Wella

Stesso “vibe” per il taglio di Kristen Stewart, un Punkish Pixie con ciuffo decolorato che l’attrice ha sfoggiato alla prima del film Charlie’s Angels, portato con un corto dal ciuffo lungo e testa quasi rasata. Il tutto accompagnato da uno smokey malva con eyeliner nero. “Volevo creare un look che incarnasse il grunge dello street style degli anni ’90”, ha afferma Abergel, un obiettivo che ha raggiunto con un finish dall’aspetto bagnato.

Non ci resta che dire: questo è il corto must have di stagione!

L'articolo Punkish Pixie, il corto dell’inverno copiato alle star sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

To say that Gucci revolutionized the contemporary idea of beauty is nothing new - and far from an exaggeration. With consistency and perseverance Gucci has pushed a complex, diverse concept of beauty in every way, from their runway to their campaigns, giving space to different communities, supporting and discovering emerging artists and carrying on a simple, powerful message, unprecedented in big fashion houses: be yourself, you are wonderful just like that. Gucci Beauty has pioneered this approach in the world of makeup and perfumes as well - breaking up conventions and stereotypes toward a free, inclusive attitude.

The Photo Vogue Festival has always had a clear mission: to talk about photography (especially fashion photography) from a socio-political point of view, analyzing how images not only build our world, but they can also change it. Its focus on diversity and on talents has been carried on since the very first edition, and that’s why the partnership with Gucci Beauty for a photography project was a natural step for both the fashion institutions.

We are launching an Instagram scouting on the theme “Unconventional Beauty”: share your images on Instagram showing us what is unconventional beauty for you with the hashtag #theguccibeautyglitch and the tags @vogueitalia and @guccibeauty. Not only a selection will be published on vogue.it but we will choose 2 photographers that will each shoot a digital editorial for Gucci Beauty and Vogue Italia. 

We are looking for images that show the incredible complexity and variety of all human beings, beautiful in all their expressions. So what are you waiting for? The scouting ends on January 16, 2020!

Testo in italiano:

Dire che Gucci ha rivoluzionato i canoni della bellezza contemporanea non è né una novità né un'esagerazione. Gucci ha portato avanti con coerenza e costanza un concetto di bellezza multisfaccettato dalle sfilate alle campagne pubblicitarie, dando spazio a diverse community, supportando e scoprendo artisti emergenti, il tutto con un messaggio tanto semplice quanto potente e senza precedenti da parte di una grande casa di moda: sii te stesso, sei bellissimo esattamente così come sei. Gucci Beauty poi, ha introdotto questo approccio nel mondo del makeup e dei profumi, andando oltre a convenzioni e stereotipi verso un atteggiamento davvero inclusivo e libero.

Il Photo Vogue Festival ha sempre avuto una missione molto chiara: parlare di fotografia (specialmente quella di moda) da un punto di vista socio-politico, analizzando come le immagini non solo costruiscano il mondo in cui viviamo, ma possano anche cambiarlo. Fin dalla prima edizione il focus si è concentrato sulla diversity e sui talenti emergenti, ed è per questo che la partnership con Gucci Beauty per un progetto fotografico comune è stato un passo naturale per entrambe le istituzioni.

Da oggi inizia uno scouting su Instagram sul tema "Unconventional Beauty": condividi le tue immagini che mostrano cosa voglia dire per te "bellezza fuori dalle convenzioni" con l'hashtag #theguccibeautyglitch e taggando @vogueitalia e @guccibeauty. Non solo una selezione di fotografie sarà pubblicata su Vogue.it, ma due fotografi saranno scelti per scattare un editoriale digitale per Gucci Beauty e Vogue Italia.

Siamo alla ricerca di immagini che mostrino l'incredibile varietà e bellezza di ogni essere umano in tutte le sue espressioni. Lo scouting apre ora e finisce il 16 gennaio!



Continua a leggere

Il 18 novembre è una giornata importante per Amanda Lear: la star compie 80 anni ma, nonostante l'età che avanza, continua a essere icona di bellezza e di stile. Ha fatto della provocazione e dell'ambiguità dei veri e propri marchi di fabbrica, arrivando a rivoluzionare il mondo della moda grazie al suo sex appeal fuori dagli schemi.Continua a leggere

Continua a leggere

Avere ginocchia forti è indispensabile non solo per chi fa sport. Le ginocchia sono una delle parti del corpo più delicate. Sono infatti maggiormente soggette nella vita quotidiana a traumi e fratture. Ecco perché allenarle per renderle più forti e mantenerle in salute è fondamentale. Qui ti proponiamo 3 esercizi utili per rafforzare le ginocchia suggeriti da Sara Ventura, direttore tecnico e owner dello spazio “Sara Ventura ArtAndBody” di Milano, specializzata in allenamento personalizzato.

Wall sit squat

Appoggiati con il sedere a una parete come fossi seduta su una sedia con i piedi divaricati come le spalle e le ginocchia in fuori. Rimani in questa posizione in isometria per 30 secondi.

Air squat

In piedi con le gambe divaricate e le punte dei piedi aperte. Da questa posizione piega le ginocchia spingendo il sedere indietro. Poi, risali mantenendo il petto alto. Esegui 10 ripetizioni.

Affondi in avanti

In piedi con le mani poggiate sulla vita fai un lungo passo in avanti piegando il ginocchio della gamba destra e tocca a terra con quello della gamba sinistra. Ritorna nella posizione di partenza e ripeti con l’altra gamba. Esegui 20 ripetizioni alternando il lato.

 

L'articolo Esercizi per rafforzare le ginocchia: ecco il workout da provare sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

Dite addio alle gambe nude o coperte da collant e calze, quest'inverno la gonna si indossa con sotto i pantaloni, per un look originale e di tendenza. Ecco il trend delle sovrapposizioni, da seguire in Autunno/Inverno 19-20, i look  dalle passerelle a cui ispirarsi e gli abbinamenti giusti tra abiti con la gonna da indossare sopra i pantaloni.Continua a leggere

Continua a leggere


X

privacy